Canottaggio: Italia avanti con sei imbarcazioni

Canottaggio: Italia avanti con sei imbarcazioni

20 Luglio 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 258 volte!

PLOVDIV- Al termine della seconda giornata di eliminatorie del Mondiale Under 23, in svolgimento a Plovdiv (Bulgaria), l’Italia avanza con una barca in finale: il quattro di coppia under 23 femminile, e altre cinque barche in semifinale: quattro senza, quattro di coppia under 23 e doppio pesi leggeri maschile; singolo e doppio pesi leggeri femminile. Dovranno superare lo scoglio dei recuperi, invece, l’otto femminile, terzo ma passava solo il primo, l’ammiraglia maschile e il quattro senza under 23 femminile, entrambi quarti, e il doppio under 23 maschile, fermatosi al quinto posto. Dai recuperi, quindi, supera il turno e vola in finale con il secondo posto dietro all’Olanda il quattro di coppia femminile, di Irene Gattiglia, Susanna Pedrola, Alice Gnatta e Samantha Premerl, autore di una gara di rimonta prima sulla Cina e poi sull’Olanda per tenere l’ultima posizione valida per l’accesso alla finale. Per quanto riguarda, invece, le cinque barche che hanno superato il turno, e agguantato la semifinale, le gare che hanno registrato la vittoria italiana sono il singolo leggero di Ilaria Corazza con il secondo miglior tempo assoluto di qualifica, che è stato sempre al comando controllando la Svizzera e gli Stati Uniti finiti alle sue spalle, e il quattro di coppia maschile, di Gabriele Loconsole, Marco Prati, Edoardo Rocchi e Andrea Pazzagli, che ha sempre mantenuto la testa della gara nonostante l’Olanda e la Francia abbiamo tentato a più riprese di accorciare le distanze sulla formazione azzurra senza riuscirci.

Con il secondo posto sono approdati in semifinale, invece, il quattro senza maschile, di Simone Mantegazza, Edoardo Caramaschi, Alessandro Timpanaro e Simone Fasoli, sopravanzato al termine di una gara combattuta dall’Australia che ha segnato anche il secondo miglior tempo di qualifica; e il doppio pesi leggeri maschile, di Nicolo` Demiliani e Luca Borgonovo, che ha fatto l’andatura per metà gara sull’Irlanda e, nella seconda parte, è stato superato dagli irlandesi che hanno vinto sugli azzurri per un secondo e ventisette centesimi. Terzo posto, e semifinale agguantata, per il doppio pesi leggeri femminile, di Elena Sali e Sara Borghi, che ha chiuso alle spalle di Grecia e Polonia, ma tenendo a distanza la Gran Bretagna che più volte ha tentato di ricuperare il distacco sulle due azzurre. Domani terza giornata di eliminatorie con il programma che prevede l’inizio, per il caldo soffocante, alle ore 9.00, le otto in Italia, con i recuperi che andranno avanti fino alle 10.35, mentre dalle 11.40, sempre ora bulgara, il via alle prime semifinali.

RISULTATI e START LIST
Sommario Risultati 20/07
Sommario Start List 21/07
Tabella Risultati Azzurri

 

Federazione Italiana Canottaggio