Scherma: Frascati, Coni neo Direttore Sportivo

Scherma: Frascati, Coni neo Direttore Sportivo

2 Maggio 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 278 volte!

Frascati (Rm) – Il Frascati Scherma è in continuo “movimento”. Il club del presidente Paolo Molinari ha studiato un nuovo assetto organizzativo. Il neo direttore sportivo sarà Massimiliano Coni, già vice presidente del sodalizio tuscolano. Proprio lui presenta un’ulteriore novità per ciò che concerne la struttura societaria del Frascati Scherma: “Da un paio di mesi abbiamo deciso di introdurre un nuovo “schema organizzativo”. Non esiste più la figura del capo-settore, ma ogni arma avrà due responsabili di settore per le categorie Under 20 e Under 14 che sono quelle su cui il nostro club lavora più intensamente. Per la sciabola Andrea Aquili “curerà da vicino” l’Under 20 e Alessandro D’Alessio l’Under 14, per il fioretto Alessandra Nucci seguirà l’Under 20 e Tommaso Fabrizi l’Under 14 e infine nella spada Gino Pacifico seguirà l’Under 20 e Alessandro Fioramanti l’Under 14. Il motivo che ci ha spinto a prendere questa nuova direzione sta nel fatto che ormai abbiamo un altissimo numero di iscritti e serve un’organizzazione più capillare. Ovviamente i tecnici che sono stati fino a poco tempo fa i nostri capi-settore, ovvero Lucio Landi per la sciabola, Fabio Galli per il fioretto e Gino Pacifico per la spada, rimarranno punti di riferimento a livello tecnico all’interno della nostra società. Per quanto riguarda il settore Assoluti, continueremo a seguirlo con grandissima attenzione, ma a livello di allenamenti e di organizzazione viaggia in maniera praticamente autonoma e per questo si è reso necessario questo nuovo assetto. Alla fine della stagione faremo il punto della situazione e vedremo se questa decisione avrà avuto gli effetti benefici che ipotizziamo e ci auguriamo” conclude Coni.

Intanto diversi atleti del Frascati Scherma sono stati protagonisti nella prova di qualificazione regionale Assoluta Gold/Silver (valida per ottenere il “pass” al campionato italiano) che si è tenuta nel week-end ad Ariccia. Due i trionfi: Leonardo Reale ha vinto nella sciabola e Nicole Capodicasa nel fioretto. Nella prima gara vanno segnalati anche il secondo posto di Valerio Reale e il nono di Andrea Mignucci (che hanno ottenuto la qualifica al Gold), mentre Samuel Marcelli ha chiuso decimo, Ludovico Cicconi 14esimo, Gaspar Latham 18esimo, Matteo Miucci 20esimo e Gabriele Cecchinelli 26esimo (tutti loro qualificati al Silver). Non ce l’ha fatta Niko Gatta, 28esimo. Nella prova di fioretto che ha visto il trionfo della Capodicasa, Beatrice Orabona si è piazzata terza, Arianna Sola quinta e Flavia Landi sesta (tutte qualificate al Gold), mentre Barbara Mazzanti (16esima) e Rachele Angelino (17esima) si sono qualificate al Silver. Nella sciabola femminile Valeria Fondi è arrivata terza (qualificata al Gold), Asia Montanaro 19esima e Beatrice Perugini 20esima (qualificate al Silver). Nel fioretto maschile si sono qualificati al Gold sia Adriano Genovese (secondo) che Fabio Di Russo (terzo), ma anche Joan Sinopoli (quinto), Ian Marino (sesto) e Tommaso Scassini (ottavo). Pass per il Silver per Lorenzo Gabrielli (nono), Carmine Gara (decimo), Sebastiano Groeteke (13esimo), Ludovico Genovese (14esimo), Valerio Mancini (21esimo) ed Emanuele Berardi (23esimo), mentre sono rimasti a bocca asciutta Alexander Milano (27), Leone Mendizabal (33) e Lorenzo Fabrizi (36). Nella spada Giorgia Amati ottava (e qualificata al Gold) e Beatrice Mizzoni 71esima, mentre tra gli uomini Niccolò Pizzuti ha chiuso 26esimo (qualificato al Silver), Luigi Minetti 54esimo, Michele Di Giovangiulio 88esimo e Thomas Di Sarro 100esimo.
A Seoul, in Corea del Sud, si è disputata una prova di Coppa del Mondo che ha visto un buon risultato di Riccardo Nuccio, 15esimo tra gli uomini, mentre Chiara Mormile ha chiuso 23esima e Sofia Ciaraglia 68esima.
Rientrando in Italia, si è svolto il tradizionale “Trofeo Granducato” di fioretto a Pisa, dedicato alle categorie Under 14: tra le Ragazze/Allieve Mariarosa Salvatore ha chiuso ottava, tra i Ragazzi/Allievi Damiano Pozzi 11esimo, Leonardo Papi 12esimo e Davide Alteri 17esimo, mentre tra le Bambine/Giovanissime Giulia Lucciola ha terminato al 15esimo posto.

Area comunicazione Asd Frascati Scherma