Canottaggio: L’Italia conquista sei medaglie in Francia

Canottaggio: L’Italia conquista sei medaglie in Francia

5 Agosto 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 228 volte!

PARIGI- Chiusura col botto per la nazionale under 19 che conquista, sulle acque del Nautical Stadium Olympic d’Ile-de-France, complesso sportivo a Vaires-sur-Marne che sarà sede delle regate olimpiche di Parigi 2024, sei medaglie (3 d’oro, 2 d’argento e 1 di bronzo) che le permettono di piazzarsi, ex aequo, all’apice del medagliere per nazione insieme alla Gran Bretagna, seguite dalla Romania, terza sempre con 6 medaglie (3-0-3) e dalla Germania, quarta con 7 medaglie (2-5-0). A vincere i tre titoli mondiali sono stati il quattro con maschile, di Natar Sartor, Filippo Bancora, Guglielmo Melegari, Francesco Garruccio, Riccardo Doni al timone, che ha letteralmente dominato la gara dall’inizio alla fine e chiuso con una barca di vantaggio sulla Germania, seconda, e sulla Turchia, terza; la seconda medaglia d’oro è arrivata dal doppio maschile, di Josef Giorgio Marvucic e Maichol Brambilla, che dopo aver lottato per metà gara contro tutti gli avversari, nella seconda parte del percorso hanno regolato prima la Grecia, seconda, e poi la Svizzera, terza; il terzo oro è arrivato dalle donne del quattro senza (Francesca Rubeo, Sara Lucia Caterisano, Lucrezia Monaci, Giorgia Sciattella) che, dopo aver battagliato per tutti i duemila metri con Gran Bretagna e Romania, sono riuscite a salire sul gradino più alto del podio per 42 centesimi, tanto basta per essere campionesse del mondo.

Le medaglie d’argento sono state vinte dal quattro con femminile di Matilde Orsetti, Giulia Zaffanella, Marta Orefice, Giulia Orefice e Margherita Fanchi al timone, che dopo un avvio nel gruppo, nella seconda parte di gara hanno staccato l’Australia e attaccato fino alla fine gli Stati Uniti che hanno sopravanzato l’Italia per una lunghezza, e dal quattro di coppia femminile (Matilde Paoletti, Angelica Erpini, Noemi De Vincenzi, Beatrice Ravini Perelli), argento alle spalle della Germania per 35 centesimi, ma davanti alla Gran Bretagna che ha incalzato costantemente le azzurre. L’unica medaglia di bronzo è ancora femminile, giunta da Giorgia Gregorutti, e Melissa Schincariol al termine di una gara che le ha viste sopravanzate dalla Grecia, seconda, e dalla Gran Bretagna che ha vinto il titolo mondiale. Le altre quattro barche finaliste si sono piazzate, nell’ordine, quinto il quattro senza maschile, mentre sesti si sono classificati le due ammiraglie maschile e femminile e il singolo maschile. Per quanto riguarda, infine, le finali B disputate a fine programma, l’Italia ottiene un secondo posto (ottavo assoluto) con il quattro di coppia maschile, due terzi posti (noni assoluti) con il due senza maschile ed il singolo femminile, ed un quarto posto (decimo assoluto) con il due senza femminile.

Federazione Italiana Canottaggio