Scherma: Frascati, un Gallo ha cantato

Scherma: Frascati, un Gallo ha cantato

6 Marzo 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 270 volte!

Frascati (Rm) – Non sono stati tantissimi gli atleti del Frascati Scherma impegnati sulle pedane nazionali e internazionali nel week-end appena messo alle spalle, ma sono arrivate comunque delle soddisfazioni importanti. Il sorriso più grande lo ha regalato lo sciabolatore Michele Gallo che ha trovato la sua prima vittoria in Coppa del Mondo Assoluta in quel di Padova, in uno degli appuntamenti più importanti del panorama mondiale. L’atleta classe 2001 ha superato in finale il kazako Sarkyssian con un perentorio 15-9, mentre in semifinale aveva battuto all’ultimo respiro il georgiano Sandro Bazadze (numero 1 del ranking mondiale) col punteggio di 15-14. Gallo, reduce dal primo podio in carriera ottenuto a Varsavia (dove aveva chiuso terzo), aveva eliminato nell’ordine lo spagnolo Flores (15-8), il tedesco Bonah (15-11), l’argentino Di Tella (15-9) e ai quarti aveva battuto sempre 15-14 un altro big della sciabola mondiale, ovvero l’ungherese Szatmari. Non contento della fantastica impresa individuale, Gallo ha completato un week-end memorabile conquistando l’argento assieme ai suoi compagni di Nazionale Luca Curatoli, Pietro Torre e Matteo Neri: l’Italia ha fatto un ottimo percorso perdendo solamente in finale contro la fortissima Ungheria. Nella stessa competizione vanno ricordati anche il 60esimo posto di Riccardo Nuccio, il 113esimo di Lupo Veccia e il 124esimo di Lorenzo Ottaviani. Un podio è arrivato anche dalla prova di Coppa del Mondo Assoluta di sciabola che si è tenuta ad Atene: si tratta del terzo posto a squadre che Chiara Mormile ha conquistato assieme alle altre azzurre Rossella Gregorio, Martina Criscio e Michela Battiston. L’Italia ha perso in semifinale con la Francia (che ha poi vinto l’oro) e poi si è rifatta nella “finale di consolazione” contro la Germania, battuta 45-40. La stessa Mormile si è piazzata al 22esimo posto della prova individuale, mentre Benedetta Baldini ha concluso 80esima e Sofia Ciaraglia 82esima. Alle soddisfazioni internazionali va aggiunto anche il bel successo di Fernanda Herrera nella categoria Cadetti dei Campionati Asiatici che si sono disputati a Tashkent, in Uzbekistan. Infine a Montesilvano si è disputata la prova di qualificazione zonale Assoluta di spada: il miglior risultato lo ha ottenuto Riccardo De Maria che ha chiuso 43esimo, mentre Davide Stella ha terminato 163esimo e Niccolò Pizzuti 182esimo. Nella prova femminile Giorgia Amati ha conquistato il 69esimo posto.

Area comunicazione Asd Frascati Scherma