Calcio: Eccellenza, il punto della situazione

Calcio: Eccellenza, il punto della situazione

19 Settembre 2022 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 16

Questo articolo è già stato letto 44 volte!

Di Giorgio Zanirato

 

Si è giocata, nel week end, la seconda giornata di Eccellenza, ovvero del massimo torneo regionale laziale. Vediamo come sono andate le cose nei due raggruppamenti.

 

Riprende immediatamente la corsa dell’Unipomezia di Scudieri, dopo il primo scivolone di domenica scorsa nel derby: i pometini sconfiggono all’inglese il Quarto Municipio, grazie ai goal di Rossi e Sevieri. Fra le prime, clamorose sconfitte interne per il Nettuno (1-0 contro il Fiano Romano, con rete di Nardecchia) e per il Civitavecchia nel derby contro il Cerveteri a bersaglio con Teti (doppietta) e Toscano. Continuano a stupire anche la Vis Sezze (3-1 all’Indomita Pomezia) e soprattutto il C. S. Primavera, nuova capolista del girone, grazie al successo ottenuto contro l’Anzio nel derby pontino. Primo successo stagionale per il Ladispoli di Micheli, che liquida all’inglese il Falaschelavinio e si porta a quota 4, mentre terminano in parità le sfide Astrea-Aurelianticaurelio (con la gara da ex per il tecnico degli ospiti Mastrodonato), Boreale-Cimini (anche in questo caso Franceschini è un ex) e C. Eur-W3 Maccarese, con un punticino che serve solo a muovere la graduatoria di ambedue le sfidanti. 

 

Per quanto riguarda il girone B, troviamo un trio in vetta: ad Audace e Certosa, che impattano a reti bianche nel confronto diretto, si affianca infatti il Tor Sapienza di Anselmi (Bacigalupo regala i tre punti contro il Vicovaro); l’ultima volta che i gialloverdi hanno assaporato il gusto del primato, il campionato si è poi chiuso con una meritatissima e storica promozione in serie D per il clan di Armeni. Torna a correre anche il Sora, vera corazzata del girone, alla seconda vittoria di fila; i bianconeri maramaldeggiano a Ferentino, sconfiggendo i padroni di casa per 5-2, grazie anche alla doppietta dell’ex Lupa Frascati e Monterosi Costantini. Resta nel gruppetto delle inseguitrici anche il Formia, al secondo urrà stagionale ai danni del Monte San Biagio, mentre pareggia a reti bianche il Colleferro sul terreno di gioco della Vigor Perconti. Importanti vittorie per Terracina e Gaeta, entrambe ottenute in casa contro Itri e Anagni; successo britannico per il Villalba di Leone, griffato Laurato e Ferri contro il F. Meravigliosa, probabilmente non proprio attrezzatissimo per affrontare un campionato come l’Eccellenza. Finisce, infine 1-1 il confronto del “Tre Torri” fra l’A. Torrenova e la Luiss; si tratta del primo punto per la truppa dell’ex tecnico delle giovanili Tor Tre Teste Corsi.