Scherma: Strepitosa Frascati nei Cadetti a Napoli

Scherma: Strepitosa Frascati nei Cadetti a Napoli

26 Febbraio 2024 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 143 volte!

Frascati (Rm) – Strepitosi risultati per il Frascati Scherma nella kermesse dei campionati europei Cadetti (Under 17) che si è svolta a Napoli. Gli atleti tuscolani sono stati protagonisti assoluti sia nella sciabola che nel fioretto. Nella prima arma Leonardo Reale è stato semplicemente fantastico, riuscendo a conquistare un doppio oro sia nella prova individuale che in quella a squadra, dove ha trionfato assieme a suo fratello Valerio (ottimo quinto nella prova da solo). Doppia medaglia anche per la fiorettista Mariavittoria Berretta, capace di piazzarsi al secondo posto sia nella prova individuale che in quella a squadre. Da Napoli, è tornato con una medaglia (il bronzo a squadre) anche l’altro fiorettista Emanuele Iaquinta che nell’individuale invece non è andato oltre il 25esimo posto. Ora ci saranno le prove della categoria Giovani (Under 20) con gli sciabolatori Manuela Spica e Edoardo Reale che proveranno ad essere protagonisti.
Un’altra medaglia è arrivata oltreoceano dai campionati panamericani Giovani di fioretto che si sono disputati a Rio De Janeiro: in questo caso il messicano che si allena al Frascati Scherma ha ottenuto un ottimo terzo posto.
Infine, si è disputata una partecipata tappa di Coppa del Mondo Assoluta al Cairo (in Egitto), ma in questo caso non sono arrivate soddisfazioni individuali per i portacolori del club tuscolano. Il miglior risultato è il quinto posto di Alice Volpi in una gara dove vanno segnalati l’ottava posizione di Arianna Errigo, la 16esima di Francesca Palumbo, la 27esima di Ana Beatriz Bulcao, la 46esima di Camilla Mancini, la 50esima di Elena Tangherlini e la 67esima di Maria Marino. Tra gli uomini il migliore è stato Carlos Llavador (12esimo), più indietro Guillaume Bianchi (24esimo), Daniele Garozzo (25esimo), Guilherme Toldo (27esimo), Sebastiano Groeteke (49esimo), Augusto Servello (105), Iliyas Molina (138), Tommaso Archilei (167) e Luis Macedo (180). Nelle prove a squadre, però, sono arrivati due piazzamenti sul podio: trionfo degli uomini nel cui team c’era Garozzo, secondo posto per le donne che contavano sul terzetto composto da Volpi, Errigo e Palumbo.

Area comunicazione Asd Frascati Scherma